I piani individuali o, più precisamente i piani individuali di risparmio (in acronimo PIR) sono una forma d’investimento che in Italia è stata incentivata fiscalmente nel 2017 per aumentare gli investimenti nelle aziende italiane.

I PIR sono appannaggio delle persone fisiche e prevedono un investimento massimo annuale di € 30.000 e un limite massimo di investimento di  € 150.000. I PIR hanno dei vincoli, quali la detenzione di ogni investimento annuale per almeno 5 anni per ususfruire dell’agevolazione fiscale prevista, che altrimenti, decade al ritiro anticipato prima dei suddetti 5 anni.